MR. IMAGINATION

1948-2012 | USA

Mr. Imagination, Photo from brutforce.com

Gregory Warmack è nato nel 1948 a Chicago, terzo di nove figli e ha trascorso la sua infanzia nella degradata South Side di Chicago.
Collezionista incallito di pietre, perline, bigiotteria e miriadi di oggetti inutilizzati, Warmack ha iniziato a creare e vendere gioielli nella tarda adolescenza. Scolpiva anche pezzi di corteccia, legno e pietra in volti somiglianti alle maschere tribali africane. Ha creato arte da tutto ciò che aveva e ha continuato a farlo ingegnosamente per tutta la vita.
Nel 1978, dopo aver avuto una premonizione in cui qualcuno stava per ucciderlo, Warmack è stato ferito da due colpi di pistola mentre stava vendendo i suoi gioielli per strada. Durante i tentativi dei medici di salvargli la vita, Gregory ebbe un’esperienza ultrasensoriale. Riflettendo sull’accaduto, si  ribattezzò “Mr. Imagination”. Mr. I ha iniziato a usare nuovi e diversi tipi di materiali riciclati dalla sua arte, in particolare i tappi metallici di bottiglia.

Mr. Imagination was born Gregory Warmack in 1948 in Chicago, the third of nine children. He spent his childhood in the rough and poverty-stricken South Side area of Chicago.
An inveterate collector of rocks, beads, trinkets, and myriad cast-off objects, Warmack started making and selling jewelry in his late teens. He also carved bits of bark, wood, and stone into faces that strangely resembled African tribal masks. He made art out of anything and everything, and he continued to resourcefully create throughout his life.
In 1978, a week after having a premonition that someone was going to kill him, Warmack was shot twice while selling his handmade jewelry on the street. During the doctors’ attempt to save Gregory’s life, he had an “out of body” experience that changed him forever. Reflecting that change, he renamed himself “Mr. Imagination”. Mr. I began using new and different types of recycled materials in his art, most notably the bottle metallic caps.

Mr. Imagination, Throne, American Visionary Art Museum, Photo © Dan Meyers

Mr. Imagination decorava totem, trasformava sedie in troni regali e impreziosiva cappotti, gioielli e cappelli con i tappi di bottiglia. Ha dichiarato che la sua arte è un luogo in cui trasformare le tragedie della vita in una sorta di celebrazione al potere e alla gioia.
Nel 2008 la sua casa è stata sventrata dal fuoco, catastrofe che ha distrutto gran parte dei suoi lavori.
Le opere di Warmack sono state raccolte dai musei di tutto il mondo, tra cui lo Smithsonian, il Dallas Museum of Art e molti altri.

Mr. Imagination decorated totem poles, transformed seats into regal thrones and embellished coats, jewelry and hats with metallic caps. He stated that his art is a forum to turn the tragedies of life into a celebration of power and joy.
In 2008 he was hit by a catastrophe when much of his work was lost when his home was gutted by fire.
Warmack’s works have been shown and collected in museums around the world, including The Smithsonian, The Dallas Museum of Art, and many others.

Mr. Imagination, Photo from brutforce.com
Mr. Imagination, Untitled, Photo © Paul Yandura
Articolo creato 189

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto