BAUDOUIN FIERENS
(1975 | BELGIUM)

He attends the workshop of Luc Mondry and Nicole Babila at La Clarière. His work is characterized by torn, imprisoned figures. The line appears continuous. Black shapes haunt the white of the paper, traces affirming existence as much as revealing vulnerability and emptiness. The signature “BAUDOUIN” is part of the composition.

BAUDOUIN FIERENS
(1975 | BELGIO)

Frequenta il laboratorio di Luc Mondry e Nicole Babila a La Clariére. Il suo lavoro è caratterizzato da disegni violenti e figure imprigionate. La linea è spesso continua, forme nere infestano ed invadono la carta bianca. Il segno è vulnerabile, ma è nello stesso tempo vulnerabile e rimanda al vuoto. La firma “BAUDOIN” è spesso parte della composizione.

© abcd-artbrut
© abcd-artbrut
© abcd-artbrut

Bio and photos from abcd-artbrut

Posts created 150

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top