Aaltje Dammer

AALTJE DAMMER (1907-?, OLANDA)

Lo psichiatra di Dammer ha scritto una lettera allegata ad una cartella contenente tutti i suoi disegni: “Aaltje Dammer era una donna estremamente introversa, che da sempre ha dato forma alle sue emozione in modo rigoroso“. Nel 1928 – all’età di 21 anni – è stata ricoverata per la prima volta in un ospedale psichiatrico. Secondo le testimonianze, ha lavorato come cameriera nella grande cucina; pelava patate e lavava verdure fino a quando l’ente non le ha permesso di svolgere mansioni differenti. I clienti, come Aaltje Dammer, dovevano partecipare alle attività terapeutiche dove potevano imparare lavori “utili” con i quali avrebbero potuto – dopo 35 anni di istituzionalizzazione – essere riabilitati. Aaltje Dammer non era disposta a fare macramé o puzzle su una rigida sedia. All’inizio, senza una ragione ben precisa, incominciò a disegnare, su carta marrone, con gesso e matita, producendo lavori ossessivamente, giorno dopo giorno. Riempì fino a cinque metri di carta da imballaggio con musicisti, cavalli e cavalieri, mostri, carrozzine o oggetti della quotidianità. A volte tagliava o strappava i suoi stessi disegni alla fine del giorno per “sbarazzarsene, perchè già abbastanza brutti“. Sono molti i disegni completamente pieni di immagini. Le persone vengono posizionate in un interno affollato con piante, mobili e stoviglie. Dammer non ha utilizzato i colori sin dal principio, preferendo concentrarsi su un disegno preliminare a matita per poi impreziosirlo con un riempimento simile al mosaico. Ha scritto anche testi per accompagnare le sue scene.

Photos (© Collectie de Stadshof, Utrecht):
1) Untitled, u.d., pencil, colour pencil and oil pastel on packing paper 
2) Untitled, u.d., pencil, colour pencil and oil pastel on packing paper 
3) Untitled, u.d., pencil, colour pencil and oil pastel on packing paper 

Articolo creato 189

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto